L’offerta formativa del settore economico prevede un percorso biennale comune e un triennio specializzato in un indirizzo a scelta tra Amministrazione, Finanza e Marketing, Sistemi Informativi Aziendali, Relazioni Internazionali per il Marketing ed Esabac Technique.

Triennio
Amministrazione, Finanza e Marketing

Amministrazione, Finanza e Marketing

Gli obiettivi

Il diplomato è in grado di:

  • Svolgere le operazioni gestionali utilizzando metodi, strumenti e tecniche contabili in linea con i principi nazionali ed internazionali;
  • Redigere ed interpretare documenti amministrativi e finanziari aziendali;
  • Gestire adempimenti di natura fiscale;
  • Collaborare alle trattative contrattuali riferite alle diverse aree dell’azienda;
  • Utilizzare tecnologie e software per la gestione integrata di amministrazione, finanza e marketing.

Sbocchi professionali

Le competenze acquisite dal diplomato gli permettono di:
Avere accesso a qualsiasi facoltà universitaria;
Inserirsi nel mondo del lavoro avendo a disposizione una molteplice gamma di possibilità quali:

  • Esperto dell’economia aziendale;
  • Esperto della normativa civilistica e fiscale dei processi gestionali e aziendali;
  • Esperto degli strumenti del marketing, della finanza e della contabilità;
  • Esperto dei prodotti assicurativo-finanziari e dell’economia sociale;
  • Esperto della gestione dell’unità produttiva sotto il profilo economico, giuridico, organizzativo, contabile.

Triennio
Sistemi Informativi Aziendali

Sistemi Informativi Aziendali

Gli obiettivi

Il diplomato possiede competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi e processi aziendali, degli strumenti di marketing, dei prodotti assicurativo-finanziari e dell’economia sociale. In particolare integra tali competenze dell’ambito specifico con la capacità di operare nell’ambito della gestione del sistema informativo aziendale e della valutazione, scelta ed adattamento di software applicativi.

Sbocchi professionali

Le competenze acquisite dal diplomato gli permettono di: Avere accesso a qualsiasi facoltà universitaria; Inserirsi nel mondo del lavoro come

  • Esperto nella gestione dell’unità produttiva sotto il profilo economico, giuridico, organizzativo, contabile ed informatico;
  • Esperto nei processi di analisi, sviluppo e controllo dei sistemi informativi aziendali;
  • Esperto nella progettazione e gestione dei processi di archiviazione e creazione di data base;
  • Esperto nella progettazione e personalizzazione di software applicativi aziendali;
  • Esperto nella progettazione e gestione di reti, connessioni e siti internet.

Triennio
Lingue Straniere

Lingue Straniere

Gli obiettivi

Il diplomato è in grado di:

  • Utilizzare linguaggi settoriali inerenti i diversi ambiti aziendali, dal punto di vista economico e turistico;
  • Interagire in ambito commerciale con partner stranieri nelle lingue studiate;
  • Redigere ed interpretare documenti amministrativi e finanziari aziendali in linea con i principi nazionali ed internazionali;
  • Collaborare alle funzionalità di team-working all’interno dell’azienda;
  • Utilizzare tecnologie e software per la gestione delle relazioni di marketing.

Sbocchi professionali

Le competenze acquisite dal diplomato gli permettono di:
Avere accesso a qualsiasi facoltà universitaria;
Inserirsi nel mondo del lavoro come:

  • IN AMBITO AZIENDALE – Responsabile import/export, responsabile marketing, interprete aziendale, attività di rappresentanza all’estero, responsabile commerciale in azienda e settore fieristico;
  • IN AMBITO TURISTICO – Receptionist in strutture alberghiere, hostess/steward di terra e volo, impiegato presso agenzie di viaggio e tour operator, impiegato presso uffici del turismo;
  • IN AMBITI DIVERSI – Banche, uffici commercialisti, uffici notarili, uffici legali, uffici pubblici, assicurazioni.

Triennio
Esabac Technique

Esabac Technique

Gli obiettivi

EsaBac Techno è un percorso formativo, a disposizione a partire dal 3° anno, che consente di conseguire simultaneamente il doppio titolo di studi, ossia diploma italiano e il Baccalauréat Francese, previo superamento delle prove previste agli Esami di Stato e permette di ottenere un livello di competenza linguistica B2 senza dover sostenere alcun esame di certificazione.
Il percorso EsaBac Techno corrisponde all’indirizzo francese STMG (ossia “Sciences et Technologies du Management et de la Gestion”) e si caratterizza per un potenziamento della lingua francese (4 ore settimanali e possibilità della conversatrice madrelingua) e uno studio della Storia in francese (2 ore settimanali). Si tratta di una formazione integrata basata sullo studio di casi e su un approccio più tematico, che permette di sviluppare delle competenze interculturali in una prospettiva internazionale.

  • Interpretare criticamente i macro-fenomeni economici e geopolitici e le tendenze dei mercati globali;
  • Realizzare attività comunicative professionali e aziendali in 3 lingue straniere, (particolare approfondimento in francese);
  • Svolgere attività di marketing e collaborare all’organizzazione e gestione dei processi aziendali;
  • Utilizzare applicativi per la gestione di amministrazione, finanza e marketing.

Sbocchi professionali

Gli stessi sbocchi in ambito aziendale, turistico e in ambiti diversi
previsti dal corso R.I.M.

DSD
Diploma di Lingua Tedesca

DSD - Diploma di Lingua Tedesca

Gli obiettivi

Il programma per il Diploma di Lingua Tedesca (DSD – Deutsches Sprachdiplom) del Consiglio dei Ministri dell’Istruzione (Kultusministerkonferenz – KMK) della Repubblica Federale Tedesca consente lo svolgimento degli esami di certificazione presso gli istituti aderenti al programma senza oneri per gli studenti o per gli istituti stessi. Gli esami di Diploma di Lingua Tedesca del KMK si possono sostenere a due livelli: DSD I (livello B1) e DSD II (livelli B2/C1). Il diploma DSD II vale come certificazione delle competenze linguistiche per l’accesso a studi universitari in Germania, ed in base ad un decreto del MIUR viene riconosciuto anche dalle università italiane come prova di competenze linguistiche in tedesco. I consulenti dell’Ufficio Centrale per l’Istruzione Scolastica all’Estero (ZfA) seguono e consigliano le scuole DSD approvate, fornendo loro specifici materiali didattici e formazione competente. Attualmente le scuole italiane accolte nel programma DSD sono soltanto 25 su tutto il territorio nazionale. Il Programma DSD si sviluppa a partire dal terzo anno di corso e si caratterizza, rispetto al tradizionale indirizzo RIM, per un insegnamento potenziato della lingua tedesca per un’ora settimanale aggiuntiva di tedesco (4 ore settimanali curricolari anziché 3), e prevede una curvatura del curricolo finalizzata ad una più ampia competenza linguistica, comprensiva di tematiche di attualità socio-economica, di cultura e letteratura, di marketing e comunicazione.

Sbocchi professionali

Al termine del quinto anno di corso, gli studenti del programma DSD uniscono alle competenze generali caratteristiche dell’indirizzo RIM conoscenze particolarmente approfondite dell’area linguistica germanofona e competenze linguistiche e comunicative specifiche in lingua tedesca spendibili tanto nella prosecuzione degli studi (agli studenti che ottengono il diploma DSD II vengono proposte esperienze di contatto diretto con università tedesche) quanto nell’inserimento nel mondo del lavoro di un qualsiasi Paese sia italofono che germanofono (Germania, Austria, Svizzera, Liechtenstein).