Istituto Professionale
Agrario

Istituto Professionale Agrario

Gli obiettivi

Il diplomato potrà:

  • Gestire il riscontro di trasparenza, tracciabilità e sicurezza nelle filiere produttive agro-ambientale, agro-industriale, agri-turistico, secondo i principi del sistema di qualità;
  • Individuare soluzioni tecniche di produzione e trasformazione;
  • Utilizzare tecniche di analisi costi/benefici e costi/opportunità;
  • Assistere singoli produttori e strutture associative nell’elaborazione di piani e progetti per lo sviluppo rurale;
  • Organizzare e gestire attività di promozione e marketing dei prodotti agrari e agroindustriali;
  • Rapportarsi agli Enti territoriali competenti per la realizzazione delle opere di riordino fondiario, miglioramento ambientale, valorizzazione delle risorse paesaggistiche e naturalistiche;
  • Gestire interventi per la prevenzione del degrado ambientale e nella realizzazione di strutture a difesa delle zone a rischio;
  • Intervenire in progetti per la valorizzazione del turismo locale e lo sviluppo dell’agriturismo;
  • Gestire interventi per la conservazione e il potenziamento di parchi, aree protette e ricreative.

Sbocchi professionali

Le competenze acquisite dal diplomato gli permettono di:
Avere accesso a qualsiasi facoltà universitaria anche se la preparazione conseguita risulta più idonea per la frequenza di:
Scienze Agrarie, Scienze della Produzione Animale, Scienze e Tecnologie Alimentari;
Inserirsi nel mondo del lavoro come:

  • Collaborazione in aziende agroambientali, agro-industriali, agrituristiche;
  • Assistenza a produttori e associazioni per lo sviluppo rurale;
  • Attività di promozione e marketing dei prodotti agrari e agroindustriali;
  • Collaborazione negli Enti territoriali competenti (riordino fondiario, miglioramento ambientale, valorizzazione delle risorse paesaggistiche e naturalistiche, conservazione e potenziamento di parchi, aree protette e ricreative);
  • Attività di turismo locale e agriturismo, caratteristiche antisismiche.